Ambiente, economia e spiritualità

Cosa oggi minaccia la vita? Cosa toglie gioia e stravolge la natura? Cosa rende la vita così incerta del proprio futuro?
Che l’uomo è in questa fase storica un animale impazzito, come i lemming, che sono dei topastri delle regioni Artiche, o le cavallette, che si riproducono molto velocemente e percorrono devastando interi territori e alla fine si buttano in mare o muoiono tutte. L’uomo sta distorcendo in modo pericoloso il flusso spontaneo della vita in particolare a causa di un modello di economia deviante e incompatibile con i limiti di un pianeta finito, sferico, modello caratterizzato da economicismo, crescita, finanziarizzazione, globalizzazione. Chi vuole può leggere l’intera relazione di Enzo Parisi tenuta il 12 aprile scorso a Genova al congresso del Movimento Italiano per l’Ecologia Profonda.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...