Crolla dell’11% il consumo di frutta esotica in Italia. Aumentano le vendite dei prodotti chilometri zero

Sulle tavole degli italiani crolla il consumo di frutta esotica, mentre aumenta l’utilizzo di prodotti ortofrutticoli a chilometri zero. La crisi, insomma, toglie manghi, avocadi e guaiave dal piatto degli italiani: crollano dell’11% gli acquisti di frutta esotica in quantità mentre crescono quelli di prodotti ortofrutticoli nazionali magari a chilometri zero come prugne (+14%) pesche nettarine (+13%), angurie (+6%) e fragole (+3%).  Vai all’articolo sul sito del Sole24ore …

Una risposta a Crolla dell’11% il consumo di frutta esotica in Italia. Aumentano le vendite dei prodotti chilometri zero

  1. Gaetano Di Silvestro scrive:

    peccato però che in coop a Budrio non si trovano più limoni italiani!
    questa è una vergogna!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...