Frutta e verdura a km zero sui tetti delle città. Il fenomeno del rooftop farming

Le immagini della first lady statunitense che si prende cura dell’orto della Casa Bianca hanno ormai fatto il giro del mondo e la stessa Michelle Obama, nel suo primo libro, “American Grown: the story of the White House Kitchen Garden and Gardens Across America”, incoraggia i cittadini a crearsi orti di ogni genere negli appezzamenti liberi delle grandi città, sulle scale antincendio o sui davanzali delle proprie case. Il rooftop farming” sembra esser nato per l’appunto nella città natale del Presidente Obama quando famosi ristoranti di Chicago, come l’Uncommon Ground o il Frontera, cominciarono a servire piatti a km zero con gli ortaggi provenienti direttamente dai tetti dei propri edifici. Leggi l’articolo ….

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...