L’ecologia della mente di Bateson

Bateson ha rappresentato una figura di culto, grazie alla sua eccentricità ed alla varietà di campi in cui ha ottenuto risultati. Dopo la sua morte, il crescente interesse per l’approccio olistico, la teoria dei sistemi e la cibernetica, hanno portato insegnanti e studenti ad interessarsi alle sue pubblicazioni. Tra le sue opere più conosciute troviamo “Per un’ecologia della mente” del 1977 e in “Mente e natura”. In tali opere Bateson si oppose strenuamente a quegli scienziati che cercavano di “ridurre” ogni cosa alla pura realtà osservabile. Dal suo punto di vista la Mente è la parte costituente della “realtà materiale” è di conseguenza non ha senso cercare di scindere la mente dalla realtà. Un breve estratto da “Ecologia della mente”  è ascoltabile sotto forma di audio libro (prima parte) / (seconda parte) / (terza parte). Ciascuna parte è della durata di circa 10 minuti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...