Il terzo ritorno della marea nera nel Golfo del Messico

Per la terza volta è comparso un velo di idrocarburi sul mare devastato, due anni fa, dal petrolio che uscì dal pozzo Macondo della Bp dopo l’incendio della piattaforma Deepwater Horizon: fu il peggior disastro nella storia dell’industria petrolifera. Il petrolio vicino a Macondo c’è e si vede. Evidentemente, da qualche parte c’è qualcosa che non va e, date l’entità della marea nera 2010 e le difficoltà che si incontrarono per arrestare il petrolio, non si tratta affatto di un problema di portata locale.  Leggi l’articolo su BlogEko …..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...