A poco serve scrivere d’ambiente se non si formano le coscienze per la sua preservazione

coscienza-tutela-ambiente-aLa questione ambientale è centrale nel nostro secolo e va affrontata con una “coscienza attiva“, un approccio sistemico e trasversale, evitando atteggiamenti passivi, limitati o settoriali. Gli strumenti tecnologici e culturali necessari affinché questa coscienza si sviluppi sono ormai maturi. Se con la tv avevamo una singola emittente e milioni di riceventi passivi, oggi con internet abbiamo una rete interconnessa di utenti che possono a loro scelta emettere o ricevere messaggi globali, dunque ognuno di noi può diventare un’emittente globale, tutto dipende dal messaggio da scrivere e comunicare. Leggi l’articolo ,,,,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...