I consumi di petrolio, – 6,9%, e dei carburanti, -6,3% a marzo in Italia

pompabenzMentre l’Europa registra nel mercato automotive  Il marzo nero dell’auto, Europa -10,3%. Fiat -1,2% quota al 6%  infilando un ‘record’ dopo l’altro, il diciottesimo mese consecutivo di calo nelle immatricolazioni  delle auto nei 27 paesi dell’Ue, il  Ministero dello Sviluppo Economico segnala  le crude cifre di un altro tracollo del consumo del petrolio e dei carburanti. Tutto questo configura quanto dice il movimento della Transizione: è finita l’era dell’energia fossile a basso costo. Leggi l’articolo ….

2 risposte a I consumi di petrolio, – 6,9%, e dei carburanti, -6,3% a marzo in Italia

  1. persicetointransizione scrive:

    dall’articolo mi sembra di capire che più della fine dell’energia fossile a buon mercato è l’attuale crisi economica a fornire questi dati, la gente non ha più soldi per comprare auto nuove e gira molto meno per risparmiare, le imprese sono in difficoltà, molte chiudono, quindi, la richiesta e il consumo cala di conseguenza.

    • bitbudrio scrive:

      certo, ma il prezzo del petrolio è caro perchè non ci sono soldi, e non ci sono soldi perchè è finito il petrolio, quindi sono comunque vere entrambe …

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...