“L’empleo”: le prospettive del lavoro oggi

Lo straordinario cortometraggio di animazione “El Empleo” dell’argentino Santiago Bou Grasso. Dall’uomo ascensore alla donna appendiabiti, dagli uomini semaforo all’uomo zerbino. Non perdetevi l’ultima immagine. Premio del pubblico al Festival di Berlino.

Qualche lettura per approfondire: Smettiamola di preoccuparci del lavoro (di Francesco Gesualdi),Lavorare meno e viver meglio (Florent Marcellesi), Dalla precarietà alla convivialità(Gustavo Esteva e Irene Ragazzini)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...