L’uso alimentare delle ghiande

ghiandeData la loro facile conservatività, le ghiande erano il vero e proprio cibo di scorta dei nativi, che le conservavano in grandi quantità. Le donne si occupavano di far disidratare le ghiande al sole in modo da impedir loro la germinazione e successivamente venivano stoccate al riparo dai topi in caverne o in trochi d’albero. Questo permetteva ai nativi di avere risorse di cibo pronte nei mesi più difficili dell’inverno americano. Nei momenti di bisogno le ghiande venivano sbucciate e macinate e consumate.  Per saperne di più … altre notizie su Forum di agraria …

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...