La rivoluzione leggera delle social streets

social-street-miDopo il successo e il clamore mediatico della Social Street di Via Fondazza a Bologna, sono molti le sperimentazioni  sociali analoghe.  Le social streets si formano su basi assolutamente spontanee e autonome, ad opera di singoli cittadini che volendo condividere con i vicini interessi comuni si mettono in contatto, fanno rete come si suol dire, creando gruppi per scambiarsi aiuto reciproco, consigli e informazioni di vario genere, organizzare incontri ed attività culturali, creare gruppi di acquisto solidale, aprire biblioteche  e ogni altro evento che la fantasia e la creatività di ciascuno propone.  Ecco un articolo che presenta la realtà milanese ….

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...