Panta Rei, un Centro di esperienze per l’educazione e la formazione alla sostenibilità

08/01/2017

panta-reiCondivisione e consapevolezza, bioedilizia e responsabilizzazione, formazione e relazioni umane. Sono questi gli ingredienti che, sapientemente mescolati alla terra cruda e ad altri materiali del posto, hanno dato vita al Centro di esperienze per l’educazione allo sviluppo sostenibile Panta Rei: un incantevole microcosmo dolcemente incastonato in una cornice naturale di rara bellezza. Situato nel cuore dell’Umbria, regione che ospita molte tra le esperienze più avanzate d’Italia, Panta Rei poggia sulla parte alta di una collina che scende fino al lago Trasimeno ed è circondato dagli alberi. Leggi l’articolo completo su Italia che Cambia ….


Calabria: Nasce la Comunità dei grani antichi e mulini storici

07/01/2017

pane-calabrese-400x359Il Parco Agricolo Calabria (Associazione regionale di produttori) e Slow Food Condotta Lamezia hanno l’ambizione di far uscire la Calabria dall’attuale condizione produttiva dell’agri-manifattura , generalmente modesta, e farla entrare in una area più vasta di commercializzazione delle eccellenze. Secondo i promotori la porta d’ingresso del progetto sta tutta nel bene terra, visto come capitale sociale. Per saperne di più …


Intervista a Nicola Savio

06/01/2017

realizzata da Cristiano Bottone per il canale tematico youtube “Transitionitalia Video” ….


La casa delle sementi

28/12/2016

casa-sementiLe case delle sementi, nate in America Latina e diffusesi in Europa agli inizi del XXI secolo, sono modelli di gestione collettiva della biodiversità coltivata. Il loro scopo è creare luoghi per la conservazione e diffusione di antiche sementi, ovvero quelle sementi da sempre selezionate nei campi dai contadini e non sottoposte ad alcuna modifica in vitro da parte di multinazionali e aziende sementifere. Leggi tutto … 


Agricoltura, dalla Regione ER bando per la biodiversità

24/11/2016

maceriUn’agricoltura più “verde” che tutela la biodiversità e gli elementi caratteristici del paesaggio agrario dell’Emilia-Romagna. Sono le finalità di due bandi approvati dalla Giunta regionale che mettono a disposizione nel complesso 3 milioni di euro all’anno del Programma di sviluppo rurale 2014-2020 sotto forma di incentivi agli agricoltori, singoli o associati in cooperativa, e ad altri soggetti non agricoltori che aderiscono a programmi di lunga durata che prevedono l’adozione di pratiche ed interventi all’insegna della sostenibilità e della salvaguardia di ambienti naturali di alto pregio come zone umide, boschetti, maceri, siepi, risorgive e prati umidi. Per saperne di più …


Il valore economico degli alberi in città

17/10/2016

alberi-e-pianteIn attesa della conferenza internazionale promossa dalle Nazioni unite sul futuro dell’ambiente urbano (Habitat III , in corso da venerdì 14 ottobre a Quito, in Ecuador), sulle pagine online del britannico «The Guardian» l’approfondimento di uno dei temi che saranno protagonisti al summit, ovvero quello del valore – innanzitutto economico – degli spazi verdi nelle nostre città, e degli alberi in particolare. Tema essenziale visto che già oggi vive in un’area urbana più del 50% della popolazione mondiale. Leggi l’articolo ….


LLOOF: piattaforma di elearning su agricoltura biologica

05/10/2016

lloofLLOOF è il risultato di un lavoro di due anni da parte di 10 organizzazioni WWOOF europee. Il contributo di 20 rappresentanti, attraverso 24 conferenze online e 3 incontri dal vivo, ha prodotto un manuale su una selezione di argomenti che potrebbero interessare i wwoofer più curiosi. Il manuale online in formato PDF scaricabile, che tratta 10 argomenti riguardanti l’agricoltura biologica e la sostenibilità ambientale, è stato completato. Ma abbiamo fatto qualcosa in più: abbiamo creato una piattaforma educativa online che vi guida attraverso il materiale del PDF (scaricabile gratuitamente) , e abbiamo dedicato un canale YouTube a brevi video esplicativi. Vai al sito ….