Educazione alla sostenibilità: approvato il nuovo programma 2017/19

07/03/2017

Economia circolare e mitigazione adattamento climatico i temi chiave trasversali. Dieci aree di azione educative integrate. Arpae leader della rete regionale. Il programma sarà presentato il 9 marzo a Bologna, presente il Ministro Valeria Fedeli. Per saperne di più ….


Senza comunità la politica è morta

09/02/2017

resilience-monbiotLa cultura stimola la partecipazione attiva in politica … crea la solidarietà sociale, proponendo e attuando una visione di un mondo migliore… ricostruendo la società dal basso verso l’alto, le forze politiche e i governi andranno ad allinearsi con quello che la gente vuole. Ce la possiamo fare. E non ci serve il permesso di nessuno per iniziare”  … parole sagge di George Monbiot sul Guardian  (in inglese, ma ormai si può leggere quasi decentemente anche con il traduttore automatico)


Vivere Sostenibile: gennaio 2017

06/01/2017

VS-LUGLIO-AGOSTO-2015bisEcco arrivato il nuovo anno, proposte e idee per viverlo al meglio, per permetterci di creare un ambiente più protetto, in cui crescere, ma in modo misurato, ascoltando chi, come José Pepe Mujica, di cambiamenti ne ha fatti! Lo abbiamo incontrato e intervistato per voi. Anno nuovo, Vita nuova! E uno speciale “4 zampe e 1 becco” per spunti speciali per i nostri amici animali. Buona lettura!


La signora che ha bocciato l’economia lineare

06/01/2017

macarthurCome – e perché – una navigatrice da record è diventata l’icona della circular economy. Ecco la storia della Ellen MacArthur Foundation, nota nel mondo come acceleratore verso la transizione.  Energica, discreta, autorevole, esplicita, complessa. Ellen MacArthur è la signora dell’economia circolare. Ha convinto Google e il Forum economico mondiale che il modello dell’economia lineare è al capolinea. E che si può davvero cambiare il modo in cui nel mondo si produce e si consuma. Intervista di Emanuele Bonpan alla MacArthur ….


I quattro elementi

04/01/2017

4elementiLa Scuola di AltRa Amministrazione è un corso di alta formazione promosso dall’Associazione nazionale dei Comuni Virtuosi e ha lo scopo di contribuire alla diffusione di pratiche di gestione “virtuosa” della “res publica” e alla trasmissione di competenze fra amministratori. Le buone pratiche, già attuate e sperimentate con successo in alcuni comuni italiani vengono illustrate, spiegate e trasferite come conoscenza ai partecipanti. Abbiamo chiesto a quattro esperti del settore (Patrizia Gentilini, Bengasi Battisti, Paolo Pileri, Alberto Bellini) di fornirci strumenti adeguati al cambiamento necessario che poi parte dal basso.Prossimo incontro a San Lazzaro di Savena il 16 gennaio. Per saperne di più …


Report finale su Coop di Comunità

08/12/2016

coop-comunitaLo Studio sulla COOPERAZIONE DI COMUNITA’, realizzato come PROGETTO DI FRONTIERA PER LE COOPERATIVE, nell’ambito di una collaborazione innovativa tra sistema pubblico (MISE/INVITALIA) e movimento cooperativo, ha indagato il fenomeno della cooperazione di comunità mettendo al centro le esperienze delle cooperative e analizzando i singoli contesti che ne hanno consentito i processi generativi” e il conseguente presidio/cura/sviluppo del territorio e della comunità territoriale. Gli assi portanti di tali processi,con particolare riferimento ai legami fra persone e territorio, risorse e territorio, comunità e territorio, servizi e territorio sono stati esplorati individuando i fattori che hanno abilitato questi “micro laboratori di sviluppo” costituendoli in modelli. E’ possibile scaricare il report completo in formato pdf ….


Vivere Sostenibile: dicembre 2016

04/12/2016

VS-LUGLIO-AGOSTO-2015bisEccoci arrivati all’inverno! Mancano pochi giorni, ma il freddo sta già iniziando a spogliare la natura attorno a noi. Con l’inverno però arriva anche il periodo più caldo dell’anno: il Natale! Questo numero di Vivere Sostenibile vi porta alla scoperta dei regali e delle ricette buone per la terra e per l’ambiente, con un occhio speciale per i bambini e le cause benefiche che possiamo sostenere. Che sia quindi un Dicembre di consapevolezza, unita alla gioia dello stare insieme. Buona lettura di Vivere Sostenibile. Per ricevere ogni mese gratuitamente il numero in pdf, scrivi a info@viveresostenibile.net – Oppure poi sfogliare gratuitamente il numero di dicembre di VIVERE SOSTENIBILE a Bologna.