Corso di orto naturale per tutti ad Ozzano

16/01/2018

2 Domeniche per imparare come realizzare un orto in piena terra condotto con metodi naturali. Durante il corso apprenderete i principi per coltivare un orto naturale in aiuole senza l’impiego di prodotti dannosi per l’ambiente, per gli ortaggi e per chi li coltiva, nel rispetto del terreno e degli organismi viventi, animali e vegetali. Imparerete ad utilizzare gli scarti di produzione e le piante spontanee come risorsa in armonia con gli insetti e gli animali dell’orto, oltre che a gestire l’acqua, come preziosa risorsa.
Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Il vero errore di Hubbert

16/01/2018

Sulle previsioni di Hubbert relative al picco del petrolio aleggia ogni sorta di mitologia e disinformazione; persino un serio giornalista d’inchiesta come Greg Palast (per la cronaca, colui che nel 2000 ha scoperto la frode elettorale in Florida ai danni di Al Gore), nel libro Manicomi armati si è lasciato fuorviare da derive cospirazioniste (parzialmente ritrattate nella postfazione) secondo cui Hubbert avrebbe mistificato la realtà per sostenere gli interessi della Shell Oil Company, di cui era dipendente. Leggi tutto l’articolo di Igor Giussani …


Un prototipo per facilitare la transizione a Roveri

12/01/2018

“Tra i bilanci e le valutazioni che vengono così bene nel periodo a cavallo tra la fine di un anno e l’inizio di uno nuovo, mi sono concentrata in particolare a riflettere su come è andata l’esperienza a Bologna tra settembre e novembre: ho partecipato al programma Pioneers into Practice della Climate-KIC, nel quale persone provenienti da ambiti professionali e disciplinari diversi hanno l’opportunità di trascorrere un periodo di scambio professionale in Italia o all’estero lavorando con enti di ricerca, università o imprese sull’innovazione sistemica e il cambiamento climatico.” Così comincia il racconto di Martina di Transition Italia ….


Linda Maggiori a Budrio

09/01/2018

Sabato 20 Gennaio 2018 alle ore 16:15, presso le Torri dell’Acqua, il Comune di Budrio in collaborazione con Lega Ambiente Medicina, propone un incontro con Linda Maggiori. Attivista, scrittrice, blogger del “Fatto quotidiano”. Vive l’esperienza di IMPATTO ZERO RIFIUTI nella sua famiglia con 4 figli piccoli. Al termine della conferenza sarà possibile partecipare ad un laboratorio di autoproduzione di dentifricio. Vai al sito del Comune di Budrio …

 


Vivere sostenibile: movembre 2017

30/10/2017

Festeggiamo 4 anni questo novembre con VIVERE SOSTENIBILE a Bologna!
Si parla di aria (quella che abbiamo e quella che vorremmo), di una città che può essere sostenibile, se adottiamo politiche e scelte oculate tutti insieme; di virtù delle piante e di naturopatia, con la presentazione presso il Centro Natura il 10 novembre sera della scuola per ottenere una formazione professionale che dia competenze e prospettive lavorative. Ci sono opportunità e racconti di esperienze di vita a impatto zero; c’è la solidarietà che si lega a un’agricoltura sana, ci sono eventi e accorgimenti da sposare. C’è questo e molto altro nel numero di novembre di VIVERE SOSTENIBILE a Bologna, il numero delle candeline della torta che vogliamo di certo dividere idealmente con tutti voi, lettori attenti e sostenitori attivi del progetto divulgativo che ha, da 4 anni, colorato la nostra bella città! S Budrio presto in distrubuzione in versione cartacea, ora scaricabile on line ….


Come preparare l’olio e la pomata di calendula

10/10/2017

La calendula è una vera e propria pianta officinale, viene utilizzata nella fitoterapia, soprattutto per i suoi fiori, ricca di molte proprietà, il suo fiore contiene oli essenziali pregiati. Le creme, oli e pomate alla calendula sono utili come rimedi naturali, grazie alle notevoli proprietà e anche i suoi molti utilizzi, infatti viene impiegata per le scottature solari, acne, ustioni, piaghe, ulcere della pelle, geloni, screpolature, eczema da dermatite, prurito, punture d’insetti, ferite e piccoli tagli. Leggi l’articolo ….


Vivere sostenibile – ottobre 2017

06/10/2017

C’è un clima sempre più minaccioso: siccità, uragani; c’è un gruppo di professori universitari che scrive al Governo italiano perchè si faccia qualcosa di davvero concreto per invertire la rotta verso le energie rinnovabili; ci sono soluzioni di Eco Abitare da un certo modo di ristrutturare, all’arredo, alle soluzioni per un riscaldamento efficiente, ma anche ecologico, su cui ci possiamo soffermare in questo ottobre già arrivato, passando per ricette con la zucca, per corsi e iniziative di sviluppo interiore e di incontro con l’altro. C’è questo e tanto altro nel nuovo numero di VIVERE SOSTENIBILE a Bologna. Buona lettura! A Budrio sarà presto disponibile la versione cartacea, oppure scarica ora la versione on line ….