Educazione alla sostenibilità: approvato il nuovo programma 2017/19

07/03/2017

Economia circolare e mitigazione adattamento climatico i temi chiave trasversali. Dieci aree di azione educative integrate. Arpae leader della rete regionale. Il programma sarà presentato il 9 marzo a Bologna, presente il Ministro Valeria Fedeli. Per saperne di più ….


E’ uscito Vivere Sostenibile n. 37

27/02/2017

vs-37Fiori, sorrisi, letture, appuntamenti, passeggiate, fotografie… tante le suggestioni per questo numero di Marzo di VIVERE SOSTENIBILE a Bologna! Scelte alimentari, ma anche per l’arredamento, che siano in linea con l’ambiente e la bellezza, che sempre bene fa. All’interno lo speciale BIO COSMESI e BAMBINO NATURALE, con consigli, ricette di autoproduzione e di accorgimenti utili per noi e per i nostri piccoli.
Tra le novità: il primo dei Libri di VIVERE SOSTENIBILE, una collana per lettori “speciali”. E’ “La  sostenibile leggerezza del viaggio” guida-diario per un turismo sostenibile, di Eliana Lazzareschi Belloni, edito da Impressioni Grafiche. Buona lettura, quindi, e buon inizio primavera! Leggilo online oppure cercalo in edizione cartacea nei punti di distribuzione!


Senza comunità la politica è morta

09/02/2017

resilience-monbiotLa cultura stimola la partecipazione attiva in politica … crea la solidarietà sociale, proponendo e attuando una visione di un mondo migliore… ricostruendo la società dal basso verso l’alto, le forze politiche e i governi andranno ad allinearsi con quello che la gente vuole. Ce la possiamo fare. E non ci serve il permesso di nessuno per iniziare”  … parole sagge di George Monbiot sul Guardian  (in inglese, ma ormai si può leggere quasi decentemente anche con il traduttore automatico)


Bologna Città resiliente, appuntamento il 3 marzo in Salaborsa

08/02/2017

bologna_resiliente_0La città di Bologna ha incluso il tema dei cambiamenti climatici in molte delle politiche e delle azioni intraprese negli ultimi anni. Tra il 2011 e il 2015 l’Amministrazione comunale ha lavorato a due strumenti che rispondono all’esigenza di mitigare e adattarsi agli impatti del clima sul territorio: il Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile (PAES) e il Piano Locale di Adattamento, nato grazie a BlueAp, un progetto Life+ finanziato dalla Commissione Europea. Per saperne di più …


Vivere Sostenibile di Febbraio 2017

08/02/2017

vs-36C’EST L’AMOUR… e lo vediamo declinato nell’amore per la terra, per una vita sana e in equilibrio, per le persone che hanno bisogno di noi, portando l’attenzione a economie alternative piene di nuove possibilità. Leggi il numero di febbraio di Vivere Sostenibile!

A Budrio, nei consueti punti di distribuzione è disponibile anche la versione cartacea.


Studio di fattibilità per lo sviluppo delle Cooperative di Comunità

11/01/2017

coop-comunitaIRECOOP Emilia Romagna, per conto del Ministero dello Sviluppo Economico, ha realizzato un opuscolo dal Titolo “Studio di fattibilità per lo sviluppo delle Cooperative di Comunità”. Ad oggi non esiste nel nostro paese uno specifico riconoscimento giuridico, a parte la regolazione di alcune specifiche leggi di livello regionale. Le esperienze analizzate, pertanto sono da considerarsi esperienze che si “auto-definiscono di comunità” e che sono state generate su base volontaria al fine di dare risposte ai bisogni individuali e collettivi delle persone rigenerando territori, relazioni, lavoro e attività. La pubblicazione è scaricabile gratuitamente …. 


Panta Rei, un Centro di esperienze per l’educazione e la formazione alla sostenibilità

08/01/2017

panta-reiCondivisione e consapevolezza, bioedilizia e responsabilizzazione, formazione e relazioni umane. Sono questi gli ingredienti che, sapientemente mescolati alla terra cruda e ad altri materiali del posto, hanno dato vita al Centro di esperienze per l’educazione allo sviluppo sostenibile Panta Rei: un incantevole microcosmo dolcemente incastonato in una cornice naturale di rara bellezza. Situato nel cuore dell’Umbria, regione che ospita molte tra le esperienze più avanzate d’Italia, Panta Rei poggia sulla parte alta di una collina che scende fino al lago Trasimeno ed è circondato dagli alberi. Leggi l’articolo completo su Italia che Cambia ….