“Per l’ambiente non c’è tempo: rispettate l’Accordo di Parigi”

11/06/2018

Così papa Francesco si rivolge ai dirigenti delle principali imprese del settore petrolifero in udienza in Vaticano dopo un Simposio in cui si è parlato di come trovare nuove forme di energie rinnovabili.  Gli effetti del cambiamento climatico, infatti, “non sono distribuiti in modo uniforme”. “Sono i poveri a soffrire maggiormente delle devastazioni del riscaldamento globale, con le crescenti perturbazioni in campo agricolo, l’insicurezza della disponibilità d’acqua e l’esposizione a gravi eventi meteorologici. Leggi l’articolo …

Annunci

Il cambiamento climatico che non ci aspettiamo

27/05/2018

La maggior parte delle persone pensa che il riscaldamento globale sia un processo graduale e ordinato. Può darsi che provocherà molti danni, ma succederà progressivamente, non con l’intensità di un pugno in faccia. Sfortunatamente non è così che i cambiamenti climatici si sono verificati in passato. Articolo di Gwynne Dyer apparso su Internazionale …


Il riuso dei rifiuti come pratica creativa

25/04/2017

L’emergenza legata al loro smaltimento ci mette davanti ad una questione vitale: occorre un radicale cambiamento di prospettiva, iniziando a progettare secondo i criteri dell’eco-design. Occorre ripensare da capo il nostro rapporto con le cose, immaginandone una nuova vita quando avranno cessato il loro utilizzo “ufficiale”: occorre allora vedere nella “spazzatura” non un problema ma una risorsa, nell’inutilità nuove opportunità di creazione. Leggi tutto l’articolo ….


Educazione alla sostenibilità: approvato il nuovo programma 2017/19

07/03/2017

Economia circolare e mitigazione adattamento climatico i temi chiave trasversali. Dieci aree di azione educative integrate. Arpae leader della rete regionale. Il programma sarà presentato il 9 marzo a Bologna, presente il Ministro Valeria Fedeli. Per saperne di più ….


Punto di non ritorno (di Leonardo Di Caprio)

04/11/2016


La crisi climatica è già qui – ma nessuno ce lo dice

26/10/2016

cc-guardianI media relegano la più grande sfida che ha di fronte l’umanità alle note a piè di pagina mentre l’industria e i politici ci scagliano verso il collasso sistemico del pianeta. I media ci sviano dai problemi che determineranno il corso delle nostre vite verso argomenti di un’irrilevanza da fondere il cervello. Leggi articolo tradotto in italiano di George Monbiot pubblicato su The Guardian ….


Malintesi e paradossi su energia e cambiamenti climatici

13/09/2016

cambiamenti-climaticiI cambiamenti climatici sono già attorno a noi, ce ne accorgiamo dalla spaventosa frequenza dei fenomeni metereologici estremi come le bombe d’acqua. La temperatura media mondiale è già salita di circa un grado rispetto all’epoca preindustriale e ormai molti climatologi sono concordi sulla quasi impossibilità di mantenerli “ben al di sotto dei 2 gradi centigradi”, sforzandosi di fermarsi a +1,5° come invece previsto da Parigi. Articolo di Andrea Degl’Innocenti, vai a leggerlo …