La crescita indicata dal Pil in realtà non ci conviene

18/03/2015

pilL’economia reale include le risorse in termini di capitale naturale, cioè tutto ciò che la natura dona e non dobbiamo produrre. Se guardiamo a questa economia scopriamo che a partire dal 1997 a livello globale sono andati persi circa 20.000 miliardi di dollari l’anno in servizi agli ecosistemi non contabilizzati, una cifra superiore al Pil degli Stati Uniti. Per approfondire …

Annunci

Rigenerare capitale sociale e comunità creative

08/10/2014

capitale-socialeNel quartiere fieristico di  Bologna dal 22 al 24 Ottobre si tiene SCE2014 Smart Cities Exhibition 2014. Sono previsti molti interessanti eventi e convegni sul tema della ridefinizione sociale della città. Tra gli altri segnaliamo il convegno “Future of cities. Rigenerare capitale sociale e comunità creative” che si terrà dalle 15 alle 18 Giovedì 23. ” ….. il terreno comune in cui si giocano le sorti del nostro futuro è  probabilmente l’interesse generale, in cui rientra il benessere civico, la sostenibilità ambientale e la competitività economica di un territorio ….” Per ulteriori notizie….


Gaël Giraud del CNRS: “Il vero ruolo dell’energia obbligherà gli economisti a cambiare dogma”.

01/05/2014

world-growth-in-gdp-energy-oil-tverbergContrariamente a quanto c’è scritto in tutti i manuali di economia, l’energia (e non il capitale, che senza l’energia è inerte) si rivela essere IL fattore essenziale della crescita, secondo Gaël Giraud, 44 anni, direttore di ricerca al CNRS e gesuita. Economisti, dopo due secoli perpetrate ancora l’ stesso errore fatale? Leggi l’articolo pubblicato su Effetto Risorse ….


Economia sostenibile. Lavoro, risorse naturali e capitale prodotto dall’uomo

04/10/2011

Poiché la validità di un’idea dipende dai risultati che si ottengono, i risultati dell’economia votata al saccheggio che ha caratterizzato gli ultimi due secoli rendono le idee che l’hanno originata quantomeno discutibili. Il modello classico di un’economia basata su due parametriil lavoro e il capitale, lungamente proposto come il non plus ultra, ha invece mostrato miseramente tutti i suoi limiti e fatto danni che vanno dalla creazione di disuguaglianze sociali e conflitti di ogni ordine e grado, fino alla distruzione degli equilibri su cui si reggono gli ecosistemi naturali. Articolo chiaro, da leggere ….


Il capitale naturale e l’anno internazionale delle foreste

13/05/2011

Interessanti rapporti tecnici e scientifici ed iniziative politiche indirizzate a costruire una nuova impostazione economica che riconosca finalmente il giusto valore al capitale naturale, base della nostra stessa sopravvivenza, si stanno incrociando nel percorso che condurrà la comunità internazionale alla grande conferenza ONU sullo sviluppo sostenibile del giugno 2012 a Rio de Janeiro , detta anche Rio + 20 perché avrà luogo 20 anni dopo il famoso Earth Summit del 1992 (United Nations Conference on Sustainable.  Leggi l’articolo su Green Reporter