G7 Ambiente: la Carta di Bologna

09/06/2017

“L’approvazione avvenuta nel 2015 da parte delle Nazioni Unite dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile Trasformiamo il nostro mondo basata sui Sustainable Development Goals (SDGs), da raggiungere entro il 2030, ha rappresentato un evento storico. L’Agenda esprime un chiaro giudizio sull’insostenibilità dell’attuale modello di sviluppo, non solo sul piano ambientale, ma anche su
quello economico e sociale. L’attuazione dell’Agenda richiede un forte coinvolgimento di tutte le componenti della società, a partire dai governi locali”. inizia così la Carta di Bologna sottoscritta di sindaci di molte Città Metropolitane italiane. Leggi la notizia, oppure scarica il documento ….


Nuovi orti, corridoi verdi e una fattoria Bologna ripensa l’urbanistica con il green

22/08/2016

orti-bolognaRiqualificare la città partendo dall’agricoltura e dal successo degli orti urbani, che negli ultimi anni hanno vissuto un boom di richieste, nonostante alcune ombre. Una rivoluzione verde per recuperare gli spazi abbandonati e rendere ancora più vivibili i parchi bolognesi: settembre sarà il mese nel quale vedranno la luce progetti attesi da anni e saranno messe le basi per nuovi programmi futuri. Vai all’articolo …


Le città che resistono

25/04/2016

CITTA-RESILIENTIDa Rotterdam a Copenhagen, ecco le strategie per gestire gli effetti del cambiamento climatico e rispondere alle sfide economiche, sociali di un mondo sempre più̀ globalizzato, turbolento e imprevedibile. Anche in Italia, a partire da BLUE AP, il Local Urban Environment Adaptation Plan for a Resilient City di Bologna. Leggi l’articolo ….


La città che apprende è una città diversa

07/12/2015

citta-apprendeLa Commissione dell’Unione Europea da tempo ha coraggiosamente affermato che l’apprendimento continuo non è più solo un aspetto dell’educazione e della formazione: deve diventare il fondamento, il principio guida dell’intero sistema formativo, dell’intero sistema di erogazione e di partecipazione sullo spettro totale dei contesti di apprendimento.  In questa dimensione l’apprendimento è condivisione, è cura, è evento quotidiano gestito dalle persone, anziché processo che avviene in modo quasi esclusivo all’interno delle istituzioni scolastiche. Da leggere  ….


La permacultura e le piante perenni

04/09/2015

piante-perenniLe civiltà antiche per produrre cibo eradicarono interi ecosistemi basati su piante perenni per coltivare un po’ di cereali. Questi cereali si potevano conservare e trasportare facilmente in posti dove si voleva incentivare la crescita di grandi conglomerati umani permanenti. Le citta’ furono il diretto risultato dell’agricoltura basata sulle piante annuali. Per saperne di più …


Vaticano, clima e degrado: Il Papa incontra sindaci del mondo

22/07/2015

francesco-climaIl riscaldamento globale porta a un aumento della povertà e alla diffusione di forme di schiavitù tradizionali o nuove: prostituzione, lavoro forzato, tratta di organi. Saranno questi alcuni dei temi al centro della due giorni di incontri organizzata domani e dopodomani da Papa Francesco in Vaticano con i sindaci di 70 città di tutto il mondo. Il convegno è stato promosso dalla Pontificia Accademia delle Scienze Sociali, sulla scia dell’enciclica ‘Laudato si” pubblicata il 18 giugno: “Le conseguenze dei cambiamenti climatici sono sofferte soprattutto dai Paesi più poveri, cioè dai due terzi dell’umanità. È un problema di ingiustizia sociale enorme, che porta a un aumento della povertà…. ” Leggi tutto l’articolo …


Bologna: città degli orti, nel programma anche gli Orti di Prunaro

21/05/2015

carrot-cityCittà degli orti è Bologna è un programma di eventi diffusi sul territorio: da maggio a giugno mostre, conferenze, eventi, letture e visite guidate dedicate alle forme contemporanee di agricoltura urbana. Per avere ulteriori informazioni sulla manifestazione poi visitare il sito ad essa dedicata  …. oppure scaricare il volantino nel quale è presente per Domenica 21 giugno la Festa delle Erbe di San Giovanni agli orti sinergici e condivisi di Prunaro ….