Educazione alla sostenibilità: approvato il nuovo programma 2017/19

07/03/2017

Economia circolare e mitigazione adattamento climatico i temi chiave trasversali. Dieci aree di azione educative integrate. Arpae leader della rete regionale. Il programma sarà presentato il 9 marzo a Bologna, presente il Ministro Valeria Fedeli. Per saperne di più ….

Annunci

Educare i giovani alla sostenibilità…giocando!

11/11/2016

educare-giovaniIl progetto Bridgedale360 è un’ottima risorsa per educatori giovanili. Disponibile on line dal 3 Novembre è stata realizzata grazie ai fondi europei Erasmus+ e la partnership tra sette Reti ed ecovillaggi.Dopo un anno di incontri in vari ecovillaggi d’Europa e molto lavoro on-line, è nato Bridgedale360, il programma pensato per promuovere tra i giovani e giovanissimii la cultura ecologica, dotandoli di uno strumento in parte tecnologico, in parte esperienziale. Leggi l’articolo … oppure vai al sito ….


Eco game naturae

29/09/2013

eco-gameE’ in fase di presentazione il nuovo gioco da tavolo “Eco game naturae”, un progetto ludico per allenarci ad
affrontare le criticità ecologiche di un mondo a rischio. La divulgazione di una coscienza ecologica attraverso una modalità cartacea integrata da apporti via web.  Il sito è ancora in costruzione, ma merita di essere tenuto d’occhio.  Ecogame naturae …


Eco-Animation, un cartone animato per insegnare l’ecologia ai bambini

25/06/2011

I bambini di oggi saranno i consumatori di domani, è quindi necessario renderliconsapevoli e formare in loro, sin da piccoli, unacoscienza ecologica. E’ importante aiutarli, sin dalle scuole primarie, a capire come essi stessi possono fare la differenza adottando uno stile di vita che rispetti la natura. “My friend Boo” è il titolo del film d’animazione che racconta la storia di tre bambini (Ben, Jaq e Lucy) e di Boo, un magico peluche che prende vita nella loro soffitta, coinvolgendo i bambini in rocambolesche avventure che fanno scoprire loro temi di grande attualità come l’importanza dell’acqua nel mondo e l’inquinamento. Leggi l’articolo e guarda il trial …..


La resilienza per genitori ed educatori

08/04/2011

Nel percorso della Transizione l’approccio psicologico è di importanza fondamentale: e la resilienza delle nostre comunità credo non possa prescindere dalla resilienza psicologica di ognuno di noi, delle nostre famiglie, anche dei nostri bambini.
In psicologia la resilienza può essere definita come “la capacità dell’uomo di affrontare e superare le avversità della vita”. La quantità e la qualità di tali avversità sono ovviamente molto variabili, ma ognuno di noi credo possa trovare tra le proprie amicizie persone che si abbattono per situazioni avverse tutto sommato “normali” o, viceversa, persone che riescono a far fronte e rialzarsi anche dopo batoste, lutti, traumi molto pesanti. Il carattere fa la sua parte, ma da educatrice non posso non essere d’accordo con chi afferma che si può educare (e ci si può auto-educare) ad essere più resilienti. Dal sito di CarpiTransizione viene proposto un interessante saggio sul tema della resilienza dedicato proprio a genitori ed educatori.  guida_resilienza_a5 .Questa guida è stata predisposta dalla American Psychological Association(APA). La guida in versione originale si trova alla pagina:http://www.apa.org/helpcenter/resilience.aspx