Stromeo: ai Comuni dare il controllo sulla gestione dei rifiuti

21/07/2017

Il delegato Anci all’energia e ai rifiuti e sindaco di Melpignano Ivan Stomeo è intervenuto sulle difficoltà legate al ciclo della plastica. Ha inoltre evidenziato che il sistema delle deleghe per la stipula delle convenzioni con le aziende che gestiscono i rifiuti deve essere rivisto. “Dobbiamo ridare ai Comuni la possibilità di controllare l’intero processo di trasformazione dei rifiuti permettendo agli stessi Comuni di avere un ‘ritorno” economico nelle proprie casse e quindi ai cittadini sotto forma di servizi. Leggi tutto l’articolo ….

Annunci

Trashed proiettato a Castenaso

05/04/2017

L’Assessorato all’ambiente del Comune di Castenaso, in collaborazione con il gruppo sovracomunale Terre Sostenibili propone per MERCOLEDI’ 12 APRILE 2017 alle ore 21:00 al Cinema Italia la proiezione del film TRASHED.  Trashed è un film documentario del 2012 della regista Candida Brady, raccontato dall’attore Jeremy Irons. Il film contiene interviste dello stesso protagonista a vari cittadini del mondo proprietari di numerose iniziative e a scienziati che lottano contro l’inquinamento. Il documentario parla dei rischi del problema dello smaltimento dei rifiuti nelle moderne società consumistiche, analizzandone inoltre i rischi per la catena alimentare e i danni dell’inquinamento causato dalle guerre e dall’inciviltà umana. Vedi ulteriori informazioni …


“Consumare di più e salvare l’ambiente”: non credeteci

29/11/2015

bom-futuroPossiamo avere tutto: ce lo promette la nostra epoca. Possiamo avere qualsiasi gingillo che riusciamo a immaginare – e pure alcuni inimmaginabili. Possiamo vivere come re senza mettere in pericolo la Terra. Tutto questo è possibile, dicono, perché man mano che le economie si sviluppano, diventa più efficiente anche il loro modo di gestire le risorse. In poche parole, ci dicono, si sono sganciati il tasso di crescita economica e il tasso dell’uso delle risorse. Da leggere per intero ….


Buone pratiche di adattamento ai cambiamenti climatici

09/02/2014

alberistradaSi riporta, nell’ambito del progetto BLUE AP (LIFE11 ENV/IT/119), una prima raccolta di buone pratiche di adattamento ai cambiamenti climatici inserite in delle schede che fanno riferimento a due principali tipologie di misure riconducibili principalmente alla gestione del verde e delle acque. Vai all’articolo dove è possibile scaricare un file pdf con la presentazione delle buone pratiche


Gestire la negatività, ne parla Pino De Sario

17/11/2013

Per altre info consulta il sito http://www.scuolafacilitatori.it/

 


Progettazione Partecipata. Scaricabile in pdf il volume ”Partecipare e decidere. Insieme è meglio“

16/01/2012

Partecipare e decidere. Insieme è meglio” è una guida per amministratori e tecnici che fa parte della collana “Quaderni della partecipazione”, curata dal Servizio Comunicazione, Educazione alla sostenibilità della Regione Emilia Romagna. Una Guida dallo scopo principalmente pratico, con indicazioni frutto di diversi anni di ricerca e di esperienze concrete nella progettazione e gestione di processi partecipati e deliberativi. La guida punta a rispondere a molte delle domande e dei dubbi con cui si confronta chi sperimenta concretamente la Partecipazione, indicando il perché, il come, con chi, e quando fare percorsi di Partecipazione.All’interno si parla anche di Open Space Technolgy, di World Cafè, insomma le idee della transizione contaminano. Per andare all’articolo e scaricare il fascicolo …. “Marrai a Fura – sostenibilità e partecipazione” 


Una società dei beni comuni è una società più resiliente

21/11/2011

Di recente pubblicazione ‘La società dei beni comuni’ (Ediesse 2010), curato da Paolo Cacciari in collaborazione con docenti universitari e cittadini attivi, esplora il significato della nozione di beni comuni, indagandone l’estensione e la validità, soffermandosi sui problemi giuridici e pratici che tale concetto presenta, fino a proporre una serie di buone pratiche di gestione comunitaria di saperi e risorse. Vai all’articolo di Elisa Magri ….