Economia circolare per la plastica

25/04/2017

La scomoda verità che l’industria della plastica ha preferito ignorare per decenni è che la gestione tipicamente lineare delle materie plastiche, basata su produzione-consumo-smaltimento, si è rivelata un totale fallimento ambientale ed economico.
Per saperne di più …


In Svezia nasce il primo centro commerciale del riuso e riciclo

16/04/2017

Se l’economia circolare dovesse sposarsi con la passione per lo shopping, il luogo dove farlo sarebbe sicuramente la ReTuna Återbrucksgalleria, il primo centro commerciale del riuso e riciclo. Il complesso nasce nella città Eskilstuna, in Svezia, come una sorta di centro polivalente. Riunisce quindici negozi differenti specializzati nella vendita di beni recuperati e, in caso, riparati o ristrutturati: dai mobili ai vestiti, dalle biciclette ai computer e apparecchiature audio, fino ai materiali da costruzione e le attrezzature da giardino. Per saperne di più …


Riciclo del fotovoltaico, cosa succede ai pannelli a fine vita?

01/08/2016

riciclo-fvDi fronte a una crescita così intensa del fotovoltaico, c’è un elemento che non può non essere preso in considerazione: cosa succede ai moduli fotovoltaici una volta raggiunta la fine della loro vita utile? Entro 34 anni infatti il Pianeta si troverà a dover gestire ben 78 milioni di tonnellate di vecchi pannelli. Ma questi RAEE, come altri, costituiscono delle vere e proprie miniere urbane. Vai all’articolo …


A Malnate (VA) apre un centro del riuso

21/01/2015

malnateSabato 24 gennaio alle 11.00 alla piattaforma ecologica di Via dei Tre Corsi l’Amministrazione comunale inaugurerà il “Centro del Riuso”, un nuovo spazio nel quale sarà possibile depositare gratuitamente oggetti inutilizzati, ma ancora in buono stato, per diminuire l’impatto dei rifiuti sull’ambiente, abbassare i costi della raccolta differenziata e sviluppare pratiche di riuso e di solidarietà. Vai alla notizia …


Il contributo della filiera del riciclo dei rifiuti urbani alla crescita dell’occupazione

07/09/2014

riciclo-occupazioneLo studio sull’occupazione nel settore del riciclo realizzato da CONAI rileva che in uno scenario realistico di sviluppo della filiera del riciclo si potranno creare entro il 2020 circa 90.000 nuovi posti di lavoro. ’obiettivo dello studio “Ricadute occupazionali ed economiche nello sviluppo della filiera del riciclo dei rifiuti urbani”, realizzato da CONAI – Consorzio Nazionale Imballaggi. Vai all’articolo ….


La casa ecosostenibile costata solo 180 euro

08/12/2013

casa180Michael Buck, un agricoltore dell’Oxfordshire ha raccolto per anni materiali di scarto e in otto mesi ha eretto una casa dove tutto, tranne i vetri, è biodegradabile. Sembra la casa di un hobbit o uno di quei funghi che nell’immaginario infantile nascondono i Puffi, ma la casa che Michael Buck si è costruito nel suo giardino dell’Oxfordshire è un virtuoso esempio di bioedilizia, un capolavoro dell’arte del riciclo. Partendo da materiali naturali e da quello che trovava nei cassonetti dell’immondizia, questo agricoltore 59enne ha costruito con i materiali raccolti nel corso di anni un’abitazione che gli è costata all’incirca 180 euro.Leggi l’articolo ….


Budapest: i bar della convivialità

25/11/2013

memgBudapest: splendidi bar, arredati con materiali di riciclo, ospitano mercati del bio o di biciclette, ma anche riunioni di associazioni, cine-club all’aria aperta e concerti. Questi spazi sono un ottimo esempio di come un luogo di divertimento può interagire con la città e influenzarne positivamente stili di vita, abitudini, e perché no, anche lo sviluppo urbano. Leggi l’articolo ….