Bologna, così l’auto usata rinasce elettrica

21/05/2018

Un team di ricercatori universitari studia come ricovertire le macchine inquinanti per rimetterle sul mercato in modo ecologico. Ecco il primo prototipo: “Recuperiamo e convertiamo ciò che è dannoso per l’ambiente”.   Il progetto “Time” (che sta per Tecnologia integrata per la mobilità elettrica) ha dato concreta realizzazione al cosiddetto “retrofit”, ovvero la conversione all’elettricità di auto usate a benzina o gasolio, che consente di mettere sul mercato auto ecologiche perfettamente funzionanti ma meno costose rispetto a quelle nuove prodotte direttamente dalle grandi case. Per saperne di più …

Annunci

A Faenza “Disimballiamoci”

13/05/2018

Servizio andato in onda su Rai Parlamento. Presenta il progetto ‘Disimballiamoci’ rivolto alla riduzione dei rifiuti urbani. E’ promosso dai gruppi ambientalisti di Faenza. Tra i promotori anche Linda Maggiori


Compredere gli equilibri naturali

13/05/2018

“How wolves change rivers” è un breve documentario naturalistico che ha il merito di fare comprendere bene come funzionano gli ecosistemi. Lo stesso concetto può essere ripreso in chiave sociale.


Aprile con Vivere Sostenibile a Bologna

08/04/2018

Se c’è un mese in cui godere del giardino e accudire l’orto è proprio Aprile, quest’anno particolarmente atteso, insieme alle temperature
più miti che fanno germogliare piante, fiori e idee. In questo nuovo numero di Vivere Sostenibile a Bologna dedichiamo uno speciale NATURA, ORTI e GIARDINI tutto da gustare, insieme a molti spunti per una primavera in piena ripresa: nuove energie per mettersi in forma, per rispolverare la bicicletta o andare a conoscere una ciclofficina che è anche bar biologico in pieno centro a Bologna… e cominciamo a guardare alle vacanze, con mete da prediligere, anche in base ai servizi (umani) che possono offrirci. Molti gli spunti di benessere: dal Reiki all’Arteterapia, a idee di formazione o di attenzione alle scelte che facciamo per vestirci. C’è questo e molto altro nel numero di Aprile di Vivere Sostenibile a Bologna. Sfoglia gratuitamente il numero di aprile oppure prendi una copia cartacea presso i soliti punti di distribuzione a Budrio.


E’ uscito Vivere Sostenibile di Marzo

04/03/2018

Speciale Bio cosmesi e bambino naturale questo mese nel numero di Vivere Sostenibile a Bologna. Ma non dimentichiamo di parlare dei rischi globali e delle opportunità locali, guardando ai grani antichi, ai lavori nell’orto e nel giardino da fare in questo mese, ai tanti consigli per i nostri amici a 4 zampe, passando per la presentazione di un percorso, che faremo ogni mese, sui principi della Permacultura in ambito sociale e personale. Tanti gli eventi segnalati in questo inizio di primavera, tutto da vivere in modo sostenibile! Un regalo speciale per i nostri lettori fumatori e il viaggio alla scoperta di 2 ecovillaggi dove un sistema di vita alternativo è possibile. C’è questo e molto altro nel numero primaverile di Vivere Sostenibile a Bologna. PResto a Budrio in versione cartacea … o si può cominciare a leggere on line


Ad Amsterdam il primo supermercato del mondo senza plastica

04/03/2018

Apre ad Amsterdam all’interno della catena Ekoplaza il primo reparto al mondo senza plastica, tutti i prodotti sono realizzati in vetro, metallo o materiale compostabile. Un totale di 680 articoli plastic free. Ci sono salse, latticini, frutta, verdura e perfino carne e riso. La catena olandese combatte l’inquinamento da plastica con una svolta decisamente green e lancia un esperimento che presto sarà replicato anche negli altri 74 supermercati di Ekoplaza entro la fine dell’anno. Leggi l’articolo …. 


Due libri e un film per la Transizione da soli

25/02/2018

Capita spesso che mi chiedano “… ma cosa posso leggere per capire di più?” e un paio di giorni fa mi sono trovato a fare uno sforzo di sintesi per cercare di dare delle indicazioni che abbiano un senso… e vi spiego meglio questa faccenda del “senso”. Al momento non c’è un vero modo per appropriarsi dell’immensa quantità di materiale concettuale e pratico sviluppato nell’ambito della Transizione (ci vorrebbe un corso di laurea di 5 anni + la pratica, come per qualsiasi professione). (C. Bottone) …. per saperne di più ….